Allerta WI-FI libera – Analizziamo i rischi


Informatica Taranto

Alberghi, ristoranti, aeroporti, centri commerciali offrono sempre più spesso Wi-Fi pubblica gratuita. Però questo articolo non sarebbe mai stato scritto se la sicurezza di queste reti Wi-Fi fosse al 100%…

Un router Wi-Fi deve essere costantemente aggiornato. E’ una operazione che si fa tramite la pagina web del router solitamente. Pensi forse che tutti i router del mondo siano costantemente aggiornati?! Beh… se la risposta è sì saresti un credulone… e mentiresti sapendo di mentire!

Le falle di sicurezza (che non possono essere stati risolte dagli aggiornamenti essendo mancanti) consentono, tra le altre cose, di prendere il controllo del router da parte di alcun persone, diciamo, non propriamente oneste. Questo significa che il router Wi-Fi gratuito con una password di tantissimi caratteri super protetto… se non è aggiornato, può avere sicurezza pari a zero.

Inoltre esistono trucchi per eludere la sicurezza di una rete… Un trucco fatto dai disonesti è particolarmente curioso. Creano con uno smartphone o con un Router Wi-Fi di piccole dimensioni una rete wireless che ha il nome del Wi-Fi simile a quello dell’albergo o del ristorante dove ti trovi, collegandoti pertanto alla loro rete wireless tutto quello che fai sul web sarà spiato.

E’ importante, per chi ha una rete Wi-Fi libera, che disponga dei cartelli con scritto chiaramente il nome della rete WiFi.

Se avete abbastanza MB o GB di connessione sul vostro smartphone non ci sono dubbi… utilizzate assolutamente la connessione dati e non il Wi-Fi libero (tranne ovviamente quello di casa vostra o di un vostro conoscente!), se ti trovi all’estero valuta eventualmente di acquistare una SIM del Paese dove ti trovi, in questo modo non avrai sorprese sulla bolletta o sul credito a causa dei costi di roaming.

Usa la tua VPN Aziendale se hai questa possibilità. Specie in ambito aziendale, la VPN è molto usata. Consente di lavorare in giro per il mondo come ci si trovasse in ufficio. In caso di collegamento ad una Wi-Fi libera l’uso della VPN può tornare di aiuto in quanto l’eventuale personaggio che potrebbe monitorare la connessione Wi-Fi che stai utilizzando potrebbe scoprire che siete collegati alla VPN, ma niente di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *