Donald Trump cacciato da Twitter per 11 minuti

Informatica Taranto

Per alcuni minuti il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, noto anche per essere un utente assiduo della piattaforma da 140 caratteri, è sparito da Twitter. Un episodio che ha generato tanti commenti, molti divertiti dall’accaduto e altri quasi sollevati dalla sua assenza. Twitter ha subito ricostruito l’accaduto, scoprendo che la disattivazione dell’account era avvenuta per errore da un dipendente interno. Da lì a poco si scoprirà che quel dipendente ha disattivato l’account dell’utente più famoso di Twitter per 11 minuti proprio nel suo ultimo giorno di lavoro nella società di Jack Dorsey.

Comunque la si pensi, @realDonaldTrump, l’account personale del presidente degli Stati Uniti, è ad oggi quello più famoso di tutta la piattaforma. Famoso per l’uso assiduo che il presidente ne fa, twittando molto durante la giornata. Non sfuggirà l’indecifrabile tweet di qualche mese fa con l’ormai celebre “covfefe”. L’episodio di giovedì sera, alle 19 ora americana, fa discutere anche per questo. Per la durata di 11 minuti, tanto è stata la sospensione dell’account di Trump, il presidente non ha potuto twittare al suo modo. E questo ha generato tra gli utenti molto divertimento. Alcuni hanno anche ipotizzato che si trattasse una sospensione dell’account per via proprio del modo in cui usa la piattaforma, violando le condizioni di uso, altri hanno creduto che fosse in qualche modo legato alle vicende coreane. Ma niente di tutto questo.

Fonte: tech.fanpage.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

GDPR - Utilizziamo Google Analytics

Conferma, se accetti di essere monitorato da Google Analytics. Se non accetti il monitoraggio, puoi comunque continuare a visitare il nostro sito web senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics. Leggi la nostra Privacy Policy

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.