Facebook – Presto il pulsante ‘Non mi piace’?

Informatica Taranto

L’icona del pollice verso il basso… il ‘Non mi piace’, potrebbe arrivare presto su Facebook. Almeno, questa è l’ipotesi, visto che questo pulsante sarebbe compreso tra le reazioni che il social network sta testando per ora sulla sua chat di Messenger.

Secondo quanto confermato da Facebook al sito TechCrunch, il social vuole rendere la comunicazione via chat sempre più immediata e soprattutto “coinvolgente”. Per questo sta testando la possibilità di rispondere con una “reazione” a quanto viene scritto, sfruttando le icone che già conosciamo sul social anche se con qualche modifica: ci sono il “Mi piace” classico col pollice all’insù, la faccina che ride, quella con gli occhi a forma di cuore, l’emoji che piange e quella con l’espressione arrabbiata. La novità principale è l’aggiunta dell’icona del pollice verso il basso, il “Non mi piace” che tanti utenti aspettano anche nel News Feed. Facebook spiega che il pollice verso su Messenger è da intendersi come un “no”, visto che gli utenti usano spesso la chat per organizzare attività o per coordinarsi su qualcosa.

A fine febbraio Facebook ha festeggiato il primo anno di vita delle reazioni ai post: dal lancio globale gli utenti ne hanno generate 300 miliardi. La più utilizzata è stata “Love”, l’icona del cuore.
Fonte: ansa.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

GDPR - Utilizziamo Google Analytics

Conferma, se accetti di essere monitorato da Google Analytics. Se non accetti il monitoraggio, puoi comunque continuare a visitare il nostro sito web senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics. Leggi la nostra Privacy Policy

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.