La fibra ottica: installazione di una terminazione.

Informatica Taranto

Da qualche tempo a questa parte, vediamo che sotto le nostre case, specialmente all’interno delle aree centrali delle città stanno lavorando per strada per “portare la fibra ottica”, ma cosa significa? Significa che il vecchio doppino in rame sta per essere mandato in pensione per un mezzo molto più veloce e affidabile.

Il cavo di fibra ottica, ha caratteristiche differenti da quelle fino ad ora usati per il rame, infatti trasmette segnali luminosi, decisamente molto più veloci rispetto allo standard fino ad ora utilizzato.

Presto per mantenere la velocità nei nostri appartamenti ed uffici saremo costretti a riadattare le nostre strutture allo standard.

Al contrario del rame, la fibra ottica nuda è pericolosa per gli occhi e la pelle, infatti dopo il taglio bisogna smaltire i residui difibra utilizzando nastro adesivo. Il liquido pulitore HT-MN012 contiene alcol dannoso per gli occhi. Inoltre la fibra è parecchio delicata quindi strappi, piegature e compressioni potrebbero danneggiare il cavo.

Ma come si installa un connettore di fibra ottica? Ve lo spiego cercando di semplificare il più possibile.

Tanto per iniziare bisogna distinguere i diversi connettori

Ci sono appositi kit per l’installazione della fibra, che si vendono già in comode valigette.

Con lo strumento per lo strippaggio spellare il rivestimento esterno :

  • 35 mm per l’ SC mantenendo 8 mm di fili di Kevlar
  • 30 mm per l’ ST mantenendo 10 mm di fili di Kevlar
    La parte eccedente dei fili verrà tagliata con la forbice

Piegare i fili di kevlar indietro sul rivestimento del cavo equindi far scorrere il puntale verso l’interno in modo da mantenere i fili di Kevlar. Avremo quindi esposto il cavo 900um.

Togliere18 mm(ST / SC)di buffer isolante 900um con il secondo foro dell’HT-223H, e quindi utilizzare l’ultimo foro di HT-223H per rimuovere il rivestimento di acrilato

Pulire la fibra con il liquido e successivamente il connettoer con la carta vetra per poi inniettare la colla epossidica.

Inserire interamente la fibra nuda nel connettore fino al suo arresto e spalmare un pò del mix di colla epossidica sulla punta del connettore

Far scorrere il ferrulo verso l’interno in modo da liberare i fili di Kevlar, poi farlo scorrere verso il connettore sul Kevlar. In sostanza i fili di Kevlar si trovernno fra il ferrulo e il connettore. Crimpare il ferrulo sul connettore. Spalmare un po’ di colla epossidica sul ferrulo e farci scorrere sopra il boot.

Ci sono anche tanti tipi di connettori che non hanno bisogno di colla per essere montati, come quello del seguente video, che facilitano l’installazione dei terminali. Buona Visione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

GDPR - Utilizziamo Google Analytics

Conferma, se accetti di essere monitorato da Google Analytics. Se non accetti il monitoraggio, puoi comunque continuare a visitare il nostro sito web senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics. Leggi la nostra Privacy Policy

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.