Lo scanner 3d che costa 30 dollari

Informatica Taranto

Oggi siamo abituati a stampare ogni cosa… con l’avvento delle stampanti 3d ogni cosa che immaginiamo la stampiamo.

L’operazione successiva è voler fare una copia di un oggetto che abbiamo: per fare questo necessitiamo di uno scanner 3d, attualmente molto costoso.
Nella comunità degli sviluppatori, il design belga Fabio Ferretti, ha progettato e realizzato uno scanner 3d, composto da pezzi stampati e componenti cinesi: l’intera realizzazione del progetto costa circa 30 dollari. Lo scanner è stato chiamato  Sardauscan.

Il progetto di Ferretti ha 13 file da stamare in 3D, e una manciata di componenti facilissimi da trovare e molto economici. I file per questo dispositivo sono caricati su Thingiverse.

Ma realmente cosa serve per realizzare Sardauscan? Un Arduino nano (vero cuore dello scanner), un motore stepper e il suo driver, dei laser lineari, una webcam ed una manciata di viti e bulloni trovabili in ferramenta… insomma nulla di che.
Lo sketch da caricare su Arduino è stato distribuito da Ferretti su GitHub.

Insomma con un può di buona volontà, qualche euro e un briciolo di pazienza avrete a casa il vostro scanner 3d. Nei laboratori di TSC è stato sperimentato il progetto con esito positivo.

Trovate i modelli 3d da stampare e le istruzione all’indirizzo thingiverse.com/thing:702470

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

GDPR - Utilizziamo Google Analytics

Conferma, se accetti di essere monitorato da Google Analytics. Se non accetti il monitoraggio, puoi comunque continuare a visitare il nostro sito web senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics. Leggi la nostra Privacy Policy

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.