Processori AMD frenati da Windows 11

Informatica Taranto

Il lavoro di Microsoft su Windows 11 è appena iniziato…

Un piccolo “intoppo” per i proprietari dei processori AMD: infatti si manifesta sotto forma di una latenza aumentata nell’accesso alla cache L3 (fino a tre volte) e nella compromissione della funzionalità Preferred Core integrata, che si occupa di ottimizzare la gestione del carico di lavoro delegandola ai core più veloci tra quelli disponibili.

Stando alle informazioni fornite, il problema incide fino al 10-15% durante l’esecuzione dei videogame in ambito eSports e intorno al 3-5% con le altre applicazioni. Interessate tutte le CPU Ryzen oltre ad alcuni modelli delle linee EPYC e Athlon.

Naturalmente Microsoft ha rilasciato l’elenco delle CPU interessate nel poblema… AMD consiglia a coloro interessati dal calo delle prestazioni di prendere in considerazione l’ipotesi di eseguire il downgrade a Windows 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

GDPR - Utilizziamo Google Analytics

Conferma, se accetti di essere monitorato da Google Analytics. Se non accetti il monitoraggio, puoi comunque continuare a visitare il nostro sito web senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics. Leggi la nostra Privacy Policy

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.