“Sfida accettata” – Ecco perché Facebook ne è piena

Informatica Taranto

Tutti ormai abbiamo notato Facebook invasa da post intitolati “Sfida accettata”… Ma di cosa si tratta?

Non è un messaggio in codice oppure misterioso, ma una catena. Infatti chi clicca «Mi piace» alla foto è sfidato a condividere una foto personale.

In realtà dietro c’è l’obiettivo di sensibilizzare gli utenti dei social alla lotta contro il cancro.
L’origine di questa catena in India e successivamente si è espansa in tutto il mondo in breve tempo.

Chi riceve un «Mi piace», deve inviare questo messaggio: «Dato che hai messo “Mi piace alla mia foto”, ora devi postarne una in bianco e nero, scrivendo “Sfida accettata”. Riempiamo Facebook di foto in bianco e nero per mostrare il nostro supporto alla battaglia contro il cancro. È questa la sfida. Quando i tuoi amici metteranno “Mi piace” al tuo post, invia loro questo messaggio ».

Non è noto come una catena possa aiutare la lotta contro il cancro, infatti non poche persone ritengono che questa operazione sia completamente inutile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

GDPR - Utilizziamo Google Analytics

Conferma, se accetti di essere monitorato da Google Analytics. Se non accetti il monitoraggio, puoi comunque continuare a visitare il nostro sito web senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics. Leggi la nostra Privacy Policy

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.