Un attacco Ddos per solo 25 dollari all’ora!


Informatica Taranto

Sferrare un attacco informatico a un sito è ormai una cosa facilissima e accessibile a tutti. Infatti è possibile bloccarlo con una overdose di traffico online generato da una rete di computer botnet.

Creare un disservizio simile non richiede particolari abilità informatiche: infatti basta possedere una carta di credito ed un budge di circa 25 dollari all’ora.

Gli hacker fanno da ‘service provider’ mettendo a disposizione un sito in cui i clienti, dopo essersi registrati, possono selezionare il servizio di cui hanno bisogno, pagarlo e ricevere un report sugli attacchi. In alcuni di questi siti è possibile partecipare a programmi fedeltà con premi e bonus.

E le tariffe?? Variano in base alla complessità dell’attacco: per esempio gli attacchi a siti del governo sono tra i più cari. Pare che un attacco DDoS può variare da 5 dollari per un attacco di 300 secondi, a 400 dollari per 24 ore.

Ricordiamo a tutti che queste pratiche in rete sono illegali e perseguibili per legge!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *