Windows 10: addio la versione a 32bit

Informatica Taranto

Maggio 2020, Microsoft ha deciso di non pubblicare la versione di Windows 10 a 32 bit.

Manca poco al rilascio del major update di maggio 2020 di Windows 10. Oltre alle nuove funzioni, infatti, verrà introdotto un grosso cambiamento: verrà rilasciata solamente la versione a 64 bit.

Cosa vuol dire? Finora Microsoft ha rilasciato per Windows 10 sempre due versioni: una a 32 bit per i computer più datati e l’altra a 64 bit per i PC con processori più recenti. Le due versioni sono identiche, sia a livello di funzionalità sia di interfaccia utente.

L’aggiornamento di maggio 2020 di Windows 10 non è ancora disponibile per gli utenti, ma Microsoft lo ha già rilasciato ai produttori, in modo che possano installarlo sui nuovi computer in uscita. Tra le note dell’aggiornamento è presente un avviso abbastanza chiaro: a partire da Windows 10 versione 2004, tutti i nuovi computer dovranno utilizzare il sistema operativo a 64 bit. La versione a 32 bit, presente ancora su molti PC, non verrà più montata sulle nuove macchine.

Questa decisione non deve gettare nello sconforto coloro che hanno Windows 10 a 32 bit: oltre al fatto che possono aggiornare il PC alla versione a 64 bit gratuitamente (sempre se la CPU montata lo consenta), Microsoft ha assicurato che la continuerà a supportare, rilasciando le patch di sicurezza.

La decisione di Microsoft segue quella effettuata già da Apple, che da macOS Catalina non rilascia più l’aggiornamento per i PC a 32 bit.

Fonte: tecnologia.libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

GDPR - Utilizziamo Google Analytics

Conferma, se accetti di essere monitorato da Google Analytics. Se non accetti il monitoraggio, puoi comunque continuare a visitare il nostro sito web senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics. Leggi la nostra Privacy Policy

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.