Gli utenti spaventati dai selfie dell’iPhone X


Informatica Taranto

L’iPhone X è finalmente arrivato nelle mani di tutti gli appassionati della mela che a partire dallo scorso 3 novembre hanno potuto provare tutte le sue funzionalità, compresa la nuova fotocamera frontale. Un aggiornamento che di fatto va a migliorare il comparto fotografico dedicato ai selfie, ma che sta facendo sentire a disagio gli utenti. Il motivo? La fotocamera frontale è talmente buona da produrre immagini definite e ricche di dettagli, elemento che ovviamente evidenzia ogni eventuale imperfezione della pelle. E gli utenti non l’hanno presa bene.

La nuova camera frontale si avvale di diverse tecnologie per il riconoscimento facciale. La TrueDepth camera utilizza un sensore da 7 megapixel e un piccolo proiettore ad infrarossi per analizzare in tre dimensioni il volto dell’utilizzatore. È senza dubbio tra le migliori fotocamere frontali in circolazione e, pare, forse anche un po’ troppo performante. Non tutti, infatti, sembra che siano a loro agio ad osservare il loro volto con così tanti dettagli. Così Twitter è stato letteralmente sommerso da utenti impressionati dalle capacità della nuova camera, ma anche spaventati dai loro selfie.

Fonte: tech.fanpage.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *